Lo Stato ebraico

Domenicale Agostino Pietrasanta

Risultati immagini per israele netanyahu ebraismo

Di fatto non cambierà nulla. Israeliani e Palestinesi continueranno a odiarsi con reciproco impegno. I primi, la nazione del popolo, prima eletto poi perfido (a sentire la tradizione ecclesiastica appena superata), penseranno alla pace solo dopo aver buttato a mare l’ultimo Palestinese (parola di Ehud Olmert, da me direttamente captata), i secondi, i Palestinesi mentiranno spudoratamente ogni volta che parleranno di esistenza di due Stati in un territorio. Continua a leggere

Annunci

“Con la Palestina nel cuore” 

Dario Fornaro

is

plAbbiamo fatto memoria, nei giorni scorsi, nella chiesa di San Giorgio di Castelceriolo, di don Walter Fiocchi  nel quarto anniversario (6.7.2014) della sua prematura scomparsa.

Ciascuno – parrocchiani e amici d’Oltrebormida – si è probabilmente interrogato sul “vuoto” lasciato da Fiocchi nei rapporti umani intercorsi e sulle “buone battaglie” di solidarietà, individuale e collettiva, alle quali richiamava quotidianamente soprattutto con l’esempio.  Continua a leggere

La cosiddetta microcriminalità non è affatto micro

Elvio Bombonato
 Risultati immagini per microcriminaLITà

“Tutti quelli che in questo paese dicono di essere garantisti pensano soltanto a garantire i diritti dei delinquenti. Ne sentissi uno che pensa di garantire i diritti delle persone perbene!” 

Giovedì sera nell’intervista su LA 7, Piercamillo Davigo, Presidente della II Sezione Penale della Corte di Cassazione, ha argomentato considerazioni analoghe a quelle che da qualche tempo esprimo su FB. Continua a leggere

Quieora: la sinistra DC a Casale Monferrato (ottava parte)

Carlo Baviera

Risultati immagini per italia germania 1970

quieora 02Dopo le elezioni del giugno 1970, e fino a fine anno, i numeri di Quieora (15/18) si incentrano sulle trattative, sulla soluzione raggiunta per costituzione della Giunta Comunale, e considerazioni collegate alle realtà che si aprivano con il nuovo decennio. Poiché terminava l’esperienza di centro sinistra, il periodico cercava di spiegare come si fosse arrivati a quel punto per errori di alcuni partiti e per rigidità di alcuni dirigenti della DC; e che la scelta dell’alleanza “bicolore” DC – PSI non era stata una trama o un trabocchetto preparato dalla sinistra interna del partito (tanto più che lo stesso Segretario provinciale, Piero Genovese appartenente al gruppo della sinistra, doveva mantenere rapporti con tutti i partiti del centro sinistra per difendere la coalizione a livello provinciale). Continua a leggere

Per una possibile ricomposizione di una presenza di cattolici in politica

Domenicale Agostino Pietrasanta

Risultati immagini per chiesa cattolica

Saranno stati i ripetuti richiami del presidente della CEI (Conferenza Episcopale Italiana), saranno state le convulsioni di una politica abbandonata alla rissa tra le fazioni, saranno stati i contraccolpi di una invereconda serie di promesse irrealizzabili, sarà stata l’afasia ormai scandalosa delle forze social/riformiste della tradizione nazionale, saranno altre indecifrabili ragioni, sta di fatto che, da giorni, si fa nutrito e stringente un dibattito fra cattolici sensibili alla vita pubblica. Continua a leggere

Politica e trasporti nel frutteto: parte 1, cominciamo dalla Granda

Angelo Marinoni

Immagine correlata

trenoPur rischiando un’accusa di qualunquismo mi spingo ad affermare che quasi tutte le affermazioni o riflessioni dei politici mi portano sempre alla stessa domanda: e quindi?

Ogni discorso ha una partenza concreta su un problema reale per trovare la soluzione del quale il nostro politico inizia un percorso inverso a quello del rapace, producendo giri ogni volta più ampi intorno al problema fino ad allontanarsene del tutto e concludere il ragionamento come se il problema fosse stato risolto. Continua a leggere

Quieora: la sinistra DC a Casale Monferrato (settima parte)

Carlo Baviera

Risultati immagini per riccardo coppo

quieora 02Per terminare la disamina dei numeri di Quieora, nel periodo tra l’inizio del millenovecentosettanta e le elezioni regionali e amministrative di giugno, sono ancora da evidenziare alcuni passaggi degli articoli di fondo (da attribuire al direttore, in quanto non firmati?), il contenuto del numero che potremmo definire “elettorale”, e quanto nella rubrica scrivevano Giuseppe Gario e Riccardo Coppo. Continua a leggere