Non passi lo straniero!

Domenicale Agostino Pietrasanta

Risultati immagini per governo conte

A ben vedere, anche in lunghi passaggi della prima Repubblica, andava di moda il “doppio binario”. Il Partito socialista non si faceva problema a collaborare con la DC nel governo e col PCI nelle sedi locali, soprattutto nelle regioni. Così, in soldoni, non dovrebbe far problema il fatto che il centro/destra di Berlusconi si accordi col principe italiano del sovranismo per dividersi le regioni al momento opportuno: il Piemonte a Forza Italia, col beneficio di nostra concessione che esista ancora, e Sardegna ai leghisto/sovranisti. Continua a leggere

Annunci

“Donna Fotografia”: Giuliana Traverso e le sue “allieve” all’undicesima Settimana di Rivanazzano T.

Nuccio Lodato

foto

Sabato, al Teatro Comunale di Rivanazzano, l’inaugurazione della “Settimana della Fotografia” è stata con pieno merito gratificata da un assai significativo concorso di pubblico. La manifestazione, giunta all’undicesimo anno, ha festeggiato insieme i quarantacinque di vitalità del locale Circolo Fotoamatori che la organizza e i settanta della Federazione Italiana Associazioni Fotografiche patrocinante. E lo ha fatto presentando anche stavolta motivazione tematica e novero di autrici di indiscusso prestigio e nitida resa visiva. Continua a leggere

I nazionalismi alla ricerca del nemico ebreo e/o diverso

Agostino Pietrasanta

bl

Ricorre domani 18 settembre l’ottantesimo anniversario del discorso di Mussolini a Trieste; in quel giorno del 1938, il duce con un capolavoro retorico porta a compimento una svolta pressoché inedita nella sua ideologia razziale. I passaggi che ancora possono interessare sono devastanti per ogni ideale e realizzazione democratica. Affermata l’esistenza della superiorità razziale, a cui precedentemente aveva sempre dichiarato di non credere e, di conseguenza, stabilita l’inferiorità di alcune razze non ariane, proseguì con apodittica affermazione sulle questioni attinenti gli Ebrei. Continua a leggere

I due Viganò, ovvero guerra interminabile a Francesco

Domenicale Agostino Pietrasanta

Risultati immagini per dario edoardo vigano

Credo che i miei rari lettori abbiano adeguata informazione sul rapporto di Carlo Maria Viganò, già nunzio apostolico a Washington, sugli abusi sessuali da parte di ecclesiastici americani nei confronti di parecchi minorenni; in particolare saranno a conoscenza delle responsabilità poste a carico dell’ex arcivescovo della capitale USA,  McCarrick. Continua a leggere

Le categorie del «politico»

Marco Ciani

Risultati immagini per populismo

Sono passati dieci anni dal disastro della banca d’affari americana Lehman Brothers. Era infatti il 15 settembre 2008 quando la società si avvalse del Chapter 11, la norma della legge fallimentare statunitense che prelude alla bancarotta.

Dopo quella data abbiamo vissuto una crisi economica planetaria di immense proporzioni, la «grande recessione». In tutto il mondo la crisi economica ha generato ferite profonde nella società. Continua a leggere

Gli altri “cattolici”: serve il discernimento per sgonfiarli

Carlo Baviera

Immagine correlata

Mi sia permesso dilungarmi su una vicenda che non ci riguarda direttamente, dal punto di vista amministrativo, ma che può servire per alcune considerazioni conclusive. Mi ha colpito settimane fa l’articolo di Luca Diotallevi (già Segretario delle Settimane Sociali dei Cattolici) a seguito delle elezioni comunali di Terni, in cui sostiene che hanno <vinto i cattolici… ma si tratta degli “altri” cattolici>: una frase forte. Perché questa reazione e questo dividere nello stesso campo? Continua a leggere

I conti con la storia e gli incassi della Chiesa

Domenicale Agostino Pietrasanta

Risultati immagini per chiesa cattolica

La storia presenta sempre i suoi conti e, con i tempi necessari e la pazienza indispensabile, arriva anche all’incasso; quando le responsabilità istituzionali e le autorità morali, non sanno o non vogliono capire e discernere i processi di lungo periodo e non li governano, gli esiti, anche se si fanno attendere, alla fine raggiungono inevitabili effetti. Come dire: i vuoti si riempiono per ineliminabili leggi, talora con processi fisiologici, e altra volta patologici. Continua a leggere