Stati Uniti d’Europa

Domenicale Agostino Pietrasanta

EU

Sono ben convinto, e in ottima compagnia, che le valutazioni di prospettiva storica, non si fanno con i se; tuttavia, dal momento che alcuni nostri lettori, e non soltanto commentando sul blog, hanno giustamente sottolineato il ruolo che avrebbe avuto l’Europa, federazione di Stati, anziché confederazione di diversi accordi, mi pare opportuno ragionarne con qualche considerazione. Continua a leggere

Annunci

Aspettando il 1970

Angelo Marinoni

sc

In questo mio transito terrestre, per parafrasare un bellissimo verso di Franco Battiato, mi piacerebbe vivere due eventi possibili, ma non sicuri: vedere l’uomo su Marte e l’Italia uscire dagli anni Sessanta del secolo scorso ed è più facile che riesca a soddisfare il primo desiderio prima del secondo o, forse, addirittura, che veda solo il primo. Continua a leggere

I  rinoceronti

Dario Fornaro

Risultati immagini per rinoceronte

E’ già in atto da mesi – da anni, tenendo conto dei prodromi e dei trascinamenti – il penoso riandare, col pensiero e le prospezioni storiche, al quesito ormai incombente:  ma come è potuto accadere, ma come può avverarsi ancora, con foga raddoppiata, il tentativo, subdolo o palese, di alterare, per via  popolar-populista, i fondamenti, decorosamente sopravvissuti, della vita democratica del nostro Paese? Continua a leggere

Il bilancio

Qui Alessandria  Giorgio Abonante

Risultati immagini per giorgio abonante

Si sta perdendo l’ennesima occasione per discutere una volta per tutte dei problemi della città e del rapporto fiscale, drogato, fra Stato e Comuni. Certo, non ci corre in soccorso il periodo elettorale che da sempre esaspera gli animi scatenando gli istinti peggiori alla caccia di qualche voto in “zona Cesarini”. Da un lato si punta il dito, sbagliando, sulle spese correnti attuali del Comune; dall’altro si affermano palesi stupidaggini con accuse che più che una risposta politica meriterebbero un esposto alla Procura della Repubblica. Continua a leggere

Far funzionare l’Europa in modo diverso

Carlo Baviera

Immagine correlata

Nel febbraio scorso Massimo Cacciari è intervenuto autorevolmente all’Assemblea di Confcooperative di Milano. Parlando al sistema cooperativo ha sottolineato come la scadenza delle prossime elezioni europee sia decisiva “in particolare per quelle associazioni e corpi intermedi che dovrebbero avere più presente la necessità di una Unione Europea diversa rispetto a come ha funzionato finora”. Cacciari, lo si può condividere o meno, non è mai banale. E in quella occasione ha fornito alcuni spunti molto utili. Continua a leggere

Rimozioni d’Europa

Domenicale Agostino Pietrasanta

Immagine correlata

Quasi non se ne parla: alla vigilia di elezioni europee di assoluta rilevanza, l’Europa appare rimossa dall’orizzonte delle notizie e dei commenti degli organi di stampa più accreditati e soprattutto popolari. Eppure, proprio in questi giorni ricorre l’anniversario (9 maggio 1950) di un atto costitutivo delle speranze europee, in gran parte deluse. In quel giorno, il ministro degli esteri francese, Robert Schumann, durante una riunione del Consiglio dei ministri, propose un piano per una cooperazione di controllo della produzione dell’acciaio da parte della Francia e della Germania. Al piano avrebbero dovuto aderire, e avrebbero aderito oltre all’Italia, anche i Paesi del Benelux. Continua a leggere

Politica e legalità. Un nodo che solo la politica può (deve) sciogliere

Daniele Borioli

Risultati immagini per corruzione politica

Dall’Umbria, dalla Lombardia, dalla Calabria, da Roma Capitale sono arrivate in queste settimane nuove e pesanti bordate alla credibilità morale dei partiti,  e delle istituzioni. Bordate che hanno riaperto l’ormai endemico, conflittuale rapporto  tra i diversi poteri dello Stato: quelli derivati dalle articolazioni della politica e quelli insediati nella funzione indipendente della magistratura. Continua a leggere