Don Mario Varni, testimone e guida in Val Curone

Domenicale Agostino Pietrasanta

fc

A Fabbrica lo incontrai un’ultima volta, il giorno dei Santi; mi aveva sempre accolto con cordialità, ma in quel giorno, anche con affettuosa amicizia. Con un braccio sulla mia spalla, e davanti alla Pieve, mi invitò ad ammirare la valle, sotto l’abitato e verso le cime sopra di noi. Ebbi l’impressione che don Mario volesse raccogliere in un abbraccio affettuoso tutti i luoghi della sua missione sacerdotale, trascorsa in val Curone per quasi cinquanta dei suoi sessantadue anni di ordinazione: un commosso patriarca attaccato alla sua terra di elezione. Continua a leggere

Annunci

Giuda, fratello dell’umanità

Domenicale Agostino Pietrasanta

Immagine correlata

Una felice indicazione del card. Kasper, riportata qualche giorno fa, dal quotidiano di ispirazione cattolica (perché non cristiana?), indica la giusta valenza della parola misericordia. L’eminenza reverendissima, già presidente del pontificio Consiglio per la promozione dell’unità dei Cristiani, mette in guardia dal pericolo di declassare il significato dell’espressione e di datarlo come ripetizione vuota e obsoleta. Il suo senso vero lo suggerisce, continua il porporato, l’etimo letterale: “avere cuore (cor) per i poveri (miseri). Continua a leggere

Il priore teologo e la speranza del cristiano

Domenicale Agostino Pietrasanta

Risultati immagini per processione venerdì santo frati

Trovo spesso, non sempre, l’opzione adeguata per rimanere sereno; persino il difficile e accidentato percorso, costellato di veti reciproci, interpretato dai vincenti (o semivincenti) delle passate tornate elettorali, per giungere alla definizione dei presidenti delle Camere; neanche tale vicenda mi provoca turbamenti o ansietà. Figuriamoci quando si dovrà definire una maggioranza di governo! Continua a leggere

Punto a capo. Popolari di sinistra (seconda parte)

Carlo Baviera

pclogogHo già ricordato nella prima parte che il periodico della sinistra democristiana della Provincia di Alessandria  Punto a capo, può essere diviso in tre periodi, per quanto riguarda la sua pubblicazione.

Affrontiamo quindi il primo periodo, che inizia nell’agosto del 1974, dopo l’esito referendario riguardante la legge sul divorzio, che gli elettori confermarono come legge dello Stato, ponendo per la prima volta in evidenza le difficoltà della DC di rappresentare  il sentire comune della maggioranza degli italiani; e dimostrando che la DC poteva essere messa in minoranza, riguardo ad alcune problematiche. Non solo! Poteva anche essere rappresentata come un polo conservatore. Continua a leggere

Quando l’ateo mangiapreti difese le Piccole suore

Elvio Bombonato

Risultati immagini per Stefano Pernet

Uscirà domani da Piemme Il Vangelo guancia a guancia della giornalista Paola Bergamini, che racconta la vita di Stefano Pernet, fondatore delle Piccole Suore dell’Assunzione. Nella Francia post-rivoluzionaria di metà ‘800, padre Pernet dedicò la sua vita a sostenere le famiglie povere dei quartieri più degradati di Parigi. Anticipiamo la prefazione di papa Francesco. Continua a leggere

Il Papa sudamericano. Immagine di Chiesa “dell’altro mondo”

Carlo Baviera

Risultati immagini per papa sud america

Dal 15 al 22 gennaio il Papa è stato in Cile e in Perù, Paesi con difficoltà sociali e dove anche la Chiesa, se pure a fianco dei poveri, deve scontare qualche contestazione per la rivelazione di abusi sessuali da parte di religiosi. Anche se Papa Francesco ha saputo conquistare l’affetto e la calorosa accoglienza di molti. Continua a leggere

In cerca di pace (Migranti e rifugiati al centro della giornata della Pace 2018)

Carlo Baviera

Il Messaggio per la Giornata Mondiale della Pace 2018 (giornata che si celebra annualmente il primo di gennaio), porta la data del 13 novembre 2017, Memoria di Santa Francesca Saverio Cabrini, Patrona dei migranti. Non a caso il titolo del Messaggio per il 2018 è “Migranti e rifugiati: uomini e donne in cerca di pace”

 Il Papa ricorda gli oltre 250 milioni di migranti nel mondo, dei quali 22 milioni e mezzo sono rifugiati. Continua a leggere