La politica fatta sulla pelle delle persone

Mauro Cattaneo

Risultati immagini per senzatetto alessandria

Senza troppi clamori il Consiglio Comunale di Alessandria la scorsa settimana ha approvato una proposta della giunta – su cui l’assessore Molinari si era messo in particolare evidenza – di modificare quello che tra gli addetti ai lavori è noto come “Regolamento per l’emergenza abitativa”, ossia il regolamento in base a cui il Comune indica all’ATC i nuclei familiari a cui assegnare gli alloggi di edilizia sociale riservati alle situazioni di particolare emergenza. Continua a leggere

Annunci

Fraschetta: peggio mai che tardi

Elvio Bombonato

Risultati immagini per fraschetta alessandria protocollo

Ho preso da Alessandria News l’articolo “Ammalarsi e morire in Fraschetta: nuovo protocollo per studiare i casi sospetti” del  17/1172017, a firma di Marco Madonia, che riproduce i comunicato congiunto tra Comune di Alessandria, ARPA e ASL, i quali hanno firmato un protocollo (a righe o a quadretti?; ahi il burocratese),  un  accordo sottoscritto, con l’impegno di realizzarlo. Pardon,  rinnovato, perché era già stato progettato dalla Giunta precedente  “con l’obiettivo di aumentare i controlli preventivi e combattere gli alti tassi di morbosità e mortalità legati a particolari patologie. Il nuovo studio durerà 18 (DICIOTTO DICIOTTO DICIOTTO) mesi”. Continua a leggere

Alessandria in autunno

Mauro Cattaneo

Risultati immagini per alessandria autunno

E’ un autunno che si preannuncia lungo quello di Alessandria.

E’ un autunno che si presenta con la notizia della condanna definitiva in Cassazione dell’ex sindaco Fabbio per aver falsificato la contabilità del Comune che scivola a pagina 9 dei giornali e non suscita altra discussione se non quella pelosa sull’eventuale pena alternativa che gli verrà inflitta. Mentre in prima pagina campeggia a scandalo e monito il tizio che piscia contro un lampione nel parcheggio dell’Esselunga. Continua a leggere

Se ci sei batti un colpo!

Domenicale Agostino Pietrasanta

cr

Ho ascoltato, giovedì scorso, alla “Taglieria del pelo” ed a “Cultura e Sviluppo” due dibattiti, sostenuti rispettivamente da Rocchino Muliere, candidato alla presidenza dell’Amministrazione provinciale e da Gian Franco Cuttica di Revigliasco, sindaco pressoché neo/eletto di Alessandria. Premetto che si tratta di due personaggi che stimo sia personalmente sia per il ruolo che ricoprono e per la indubbia correttezza dimostrata nei rapporti istituzionali. E tuttavia il complesso dei ragionamenti posti in essere, mi ha lasciato alquanto perplesso, indipendentemente dalla posizione e dagli intendimenti dei protagonisti. Continua a leggere

ARAL, ATTO III (e seguiti)

Qui Alessandria  Dario Fornaro

Risultati immagini per aral alessandria

La vicenda della Soc. ARAL è prossima a compiere il secondo mese di vita movimentata. Deflagrata  – a pochi giorni dalla conclusione della campagna elettorale comunale – con la notizia del  suo coinvolgimento nella vasta indagine della Procura di Brescia sul traffico interregionale di rifiuti urbani da avviare allo smaltimento finale. Continua a leggere

Multa all’accattone

Domenicale Agostino Pietrasanta

Risultati immagini per accattonaggio

L’elettore, si ripete, ha sempre ragione e certamente ha le sue ragioni. Se poi, in campagna elettorale, le ragioni vengono riconosciute come tali, l’eletto dovrà dare risposta e, quando ad ogni angolo di strada si è proclamata la liberazione della città, coerenza vuole che si proceda con i dovuti riconoscimenti. Ovviamente il concetto di liberazione pone problemi di straordinaria estensione: altra cosa è liberare una nazione dai totalitarismi, oppure contrastare le esperienze devastanti del terrorismo, cosa ancora diversa evitare al cittadino/elettore la spiacevole vista dell’accattonaggio: cosa rilevante, ma senza pretesa di impraticabili confronti. Continua a leggere

Piccoli eroi delle occasioni perse

Qui Alessandria  Angelo Marinoni

Risultati immagini per palazzo rosso alessandria

Una poco nota canzone di Francesco Guccini, “le ragazze della notte”, ha un verso che trovo perfettamente congruente alla realtà che stiamo vivendo in questi mesi: “noi passeggeri di treni paralleli, piccoli eroi delle occasioni perse”.

In questo verso si sintetizza tutto l’individualismo che ci caratterizza, dal quotidiano di ciascuno alla vita politica nazionale, e che trova dimostrazione in episodi piccoli e grandi fra cui spicca, per dimensione e vicinanza, il corso delle elezioni amministrative alessandrine. Continua a leggere