Siamo la pista più bella del mondo

Qui Alessandria  Dario Fornaro

Risultati immagini per pista ciclopedonale spinetta marengo

La pista alessandrina evocata nel titolo (che evoca a sua volta la bella canzone di Celentano & Mori) nasce in alta politica, prosegue nella “riffa” dei  bonus , deraglia, pro quota, nel teatrino dell’assurdo e, con questi ascendenti, si presenta ai nastri di partenza.

Nel 2015 il PD a trazione renziana se la dà ancora, nella conta dei voti, da “gioiosa macchina da guerra”, ma elezioni ed elettorato cominciano a inviare segnali di instabilità/imprevedibilità sia sul versante destrorso che su quello pentastellato. Continua a leggere

Annunci

Polverone Cittadella

Qui Alessandria  Dario Fornaro

Risultati immagini per cittadella alessandria

Da non crederci. Vent’anni fa si cominciò a discutere – con qualche ragionevole prospettiva –  di come “valutare lo stato di conservazione, gli interventi necessari e le possibili ipotesi di utilizzo della Cittadella di Alessandria” che “sarà in un prossimo futuro dimessa dalle Forze Armate”. Continua a leggere

Calma piattona

Dario Fornaro

Verso la fine del settembre scorso commentavamo – sotto il titolo “Calma piatta” – i primi mesi della nuova Giunta comunale. Il titolo alludeva ad una situazione di fatto e non celava, in allora, nessuna critica; anzi trapelava un certo apprezzamento per un esordio meno polemico e stralunat8o di quanto messo in campo da certi sindaci predecessori.

Continua a leggere

“Catafalchi”: inguardabili e inamovibili

Qui Alessandria  Dario Fornaro

IMG-20180205-WA0017

Catafalco denomina, in senso proprio, la base di sostegno della  bara, esposta in chiesa o nella civile camera ardente. Normalmente minimale, ormai, ma con importanti trascorsi di luttuosa, barocca scenografia. Di qui, probabilmente, il senso figurato e popolare del termine catafalco per alludere ad un oggetto, ad una “costruzione” ingombrante ed esteticamente inappropriata. Continua a leggere

Assessori allo sbaraglio. Avanti un altro

Qui Alessandria  Mauro Cattaneo

Alla domanda volutamente provocatoria “Chi c’è dietro a questi abbronzati?” l’interessato rispondeva: “Le cooperative rosse, Caritas, onlus vere o taroccate, malavita organizzata, spaccio di droga, operatori economici senza scrupoli che richiedono nuovi schiavi abbronzati, scafisti, mercato degli organi, Buzzi e Carminati… debbo continuare?”. Continua a leggere

Secondo ponte. Sì, ma dove e come?

Qui Alessandria  Dario Fornaro

Immagine correlata

Il “secondo ponte” sulla Bormida riveste da tempo per  l’alessandrino – città e ampi dintorni –  caratteri di chiara necessità per la sicurezza e la fluidità dei traffici, ma, ad un tempo, l’argomento registra anche un andamento carsico: ogni tanto se ne parla, poi lunghi silenzi, poi se ne riparla… Continua a leggere

Al villan non far sapere… Il boomerang rifiuti

Qui Alessandria  Dario Fornaro

Il Centrodestra alessandrino – in sella da sei mesi a scapito dell’uscente Centrosinistra –  sta cominciando a sperimentare sulla sua pelle una sorta di destino meta-politico che colpisce tutte le Amministrazioni in carica, indipendentemente dalle insegne inalberate. Continua a leggere