Come rappresentare i gruppi sociali?

Gianni Castagnello

Il Consiglio comunale di Tortona dello scorso 30 maggio si è concluso con la discussione di due mozioni, presentate la prima dalla maggioranza, la seconda dalla minoranza, sull’istituzione del “Garante per gli anziani” e del “Consigliere straniero aggiunto”.

Qui non interessa tanto l’esito del confronto che ha portato ad approvare all’unanimità la prima mozione e al ritiro della seconda, che sarà ripresentata con alcuni aggiustamenti, ma è interessante considerare il fatto che le due proposte implicano problemi generali relativi alla rappresentanza e alla partecipazione democratica.

Non ha sbagliato il Sindaco osservando, a proposito della seconda proposta, che rimandava a questioni di “filosofia politica”.

Continua a leggere

Ampie schiarite 18. Medici altruisti, spesa per anziani soli, curarsi con l’arte, sacerdozio a servizio, matrimonio rivalutato

Carlo Baviera

Il bene da scoprire e diffondere. Buone notizie che aprano alla speranza e alla fiducia. Anche in tempi di preoccupazione per l’epidemia, dobbiamo ricordare il bene.

Covid: l'intervista live ai medici della prima linea - Il piccolo

Medici in prima lineaPossiamo iniziare dalla nostra città; gli esempi sono molti. Ad esempio a Casale Monferrato durante l’emergenza pandemica, alcuni medici già in pensione, sono tornati a rimettersi il camice per aiutare i colleghi nei reparti con maggiore necessità. Altri (medici di famiglia) si sono resi disponibili al di là degli obblighi convenzionali, attraverso la propria contattabilità telefonica anche nei giorni di sabato e di domenica per aiutare a ridurre questa “epidemia di panico” e quindi alleggerire il carico di lavoro che in questi giorni si riversa esclusivamente sui colleghi del pronto soccorso e della continuità assistenziale e cioè la Guardia Medica, colleghi ormai allo stremo delle forze. Continua a leggere

La forza degli anni

Domenicale Agostino Pietrasanta

maniHo partecipato ad una serata promossa dalla Comunità di S. Egidio e dedicata ai problemi della vecchiaia; davanti ad un pubblico numeroso ed attento, prendendo spunto da un libro composto a più mani da varie esperienze del movimento si sono confrontate alcune opinioni sul problema. Ne è emersa una complessità di cui forse c’era il sospetto, ma non certo una rilevanza tanto ricca di prospettiva quanto carica di questioni spesso irrisolte.

Non mi soffermo sulla necessaria assistenza agli anziani che ovviamente costituisce una priorità immediata: mentre la vita si allunga per una serie di concause che il libro presentato, pone in luce con dovizia di informazioni, la qualità del vivere non riesce a decollare Continua a leggere