«Giornata mondiale del Rifugiato». Ma in quale mondo ci… ri-fug(g)i/amo?

Nuccio Lodato

1. Trumpisti di tutto il mondo, unitevi!
Il problema è serio, o almeno dovrebbe.
Uno viene al mondo. Non l’ha chiesto lui: né che, né dove, né quando, né da e con chi. Se pre-interpellabile, magari ne avrebbe, leopardianamente, fatto a meno: e in sul principio stesso / la madre e il genitore / il prende a consolar dell’esser nato… Però, abbiamo sempre pensato, una volta che gli/ci sia capitato, dovrebbe essere ovvio che in un ambiente terracqueo normale l’assai perplesso nuovo venuto acquisisse almeno il diritto di muoversi per l’intero globo dove, come e quando gli paia: è suo come di tutti i precedenti natu (altro che asilanti, “migranti economici”, “clandestini”!).

Continua a leggere

Annunci

Democrazia, Costituzione, culture non occidentali

Carlo Baviera

Risultati immagini per sharia italia

Nella rubrica quotidiana Buongiorno su La stampa del 17.04.2018 Mattia Feltri intitola Sharia occidentale la sua breve riflessione. Vorrei separare il breve articolo in due parti, sviluppando considerazioni aggiuntive a quelle di Feltri: “Il settimanale francese Le Point è stato a Molenbeek, Bruxelles, a incontrare i fondatori di un partito islamico il cui nome è l’acronimo di Integrità, Solidarietà, Libertà, Autenticità, Moralità. Detto così sembrerebbe il programma di molti partiti italiani.
Continua a leggere

Sulla presunta rivalità fra Torino e Milano

Angelo Marinoni

Risultati immagini per milano torino

Molti commentatori piemontesi accusano Torino di perdere ogni competizione con Milano, dipingendo una Milano che occupa tutti gli spazi degli altri per soddisfare la sua costante crescita. Senza voler segnare con la penna blu altrui opinioni, non avendone alcuna autorità, mi limito però a criticare veementemente questa visione della dinamica socioeconomica di questo scampolo d’Europa racchiuso in quello che era il triangolo industriale ed ora è il triangolo metropolitano del Nord-Ovest (per inciso ricordo alla classe dirigente alessandrina che Alessandria sta nel mezzo ed è persino collegata direttamente con tutte e tre). Continua a leggere

L a Sentenza definitiva della Corte di Cassazione sulla vicenda di Viola e dei suoi genitori

Elvio Bombonato

Risultati immagini per viola genitori

La Sentenza del 14 febbraio scorso che stabilisce l’adottabilità di Viola (nome fittizio di Silvana Mossano) la bimba di Mirabello sottratta ai genitori a soli 35 giorni dalla nascita, chiudendo la vicenda dopo otto anni dall’evento scatenante,  rivelatosi infondato, va rispettata e nel contempo, a mio avviso, discussa.  L’etichetta  disgustosa di genitori-nonni, creata dai giornali nel 2010, fingendo di essere neutrale, in realtà fu una prefigurazione di giudizio, volta a indirizzare l’opinione pubblica. Continua a leggere

Senza futuro

Domenicale Agostino Pietrasanta

Risultati immagini per culle vuote

Sembrerebbe paradossale: nello stesso giorno che l’ISTAT rileva un’ ulteriore contrazione delle nascite in Italia, arriva la decisione di dimezzare il “bonus bebè”, provvedimento in sé non certo esaltante, ma la scelta resta indicativa di una tradizionale mancanza delle sensibilità istituzionali ad una questione che riguarda il futuro della nazione. Pressoché in contemporanea si legge, con più amarezza che stupore, la notizia  di una cospicua azienda che si propone di licenziare una lavoratrice perché necessità di orari flessibili per badare ad un figlio diversamente abile (attenti alle espressioni!). Continua a leggere

Alluvioni e incuria

Agostino Pietrasanta

Risultati immagini per livorno alluvione

Tutto è stato detto e valutato e io non farei che riproporre una litania ormai inutile, se non lo facessi per introdurre una testimonianza personale; e poiché si tratta di ricordare episodi e vicende dell’adolescenza, un minimo di commozione resta inevitabile.

Si è giustamente osservato che le case non possono essere costruite al livello dei fiumi o addirittura a ridosso delle loro sponde; è stato osservato che si sta modificando il corso di vari fiumiciattoli per costruire abusivamente, ma col beneplacito tecnicamente supportato degli organi competenti; è stato rilevato e testimoniato che si tombano, al livello del suolo, torrentacci e fossati; è stata criticata la cattiva abitudine delle caditoie (tombini) intasate nel totale disinteresse di chi dovrebbe provvedere. Continua a leggere