Il Silvio imperituro ed i suoi indispensabili “nemici”

Domenicale Agostino Pietrasanta

berNon saprei dire se predico bene, so per certo che razzolo molto male. Continuo a pensare che il Berlusconi dovrebbe essere “inabissato” in uno spettrale silenzio e, per primo, ne parlo continuamente. Dovrei dare l’esempio, ma non ce la faccio; peraltro nel mio piccolo, nel mio limitato orticello conto molto poco, mentre ben altri sopportano ben superiori responsabilità.

Va detto che il comunicatore non ha limiti; nel suo genere è un genio ineguagliabile. Al suo confronto, i grandi dei nostri programmi televisivi sono dei principianti: Michele Santoro, Marco Travaglio, Lucia Annunziata, Giovanni Floris, Fabio Fazio,  Enrico Mentana, ma anche altri che sfuggono alla penna, rispetto a lui fanno la figura dell’allievo in difficoltà coi latinucci, mentre il cavaliere marcia trionfante con la “consecutio temporum”.

Pensate un momento: si è fatto affidare a sconto della pena per i suoi reati, formalmente riconosciuti, qualche ora settimanale ai “servizi sociali” ed ha stuzzicato, a sua geniale invenzione la solita magistratura “rancorosa” e “persecutoria” fino al punto da rischiare, in alternativa i “domiciliari”. Trovata  geniale! Sotto tutti i punti di vista, ma soprattutto per l’occasione che gli viene preparata su piatto d’argento con succosi intingoli, di urlare ai rischi che corre la libertà democratica, dal momento che gli viene impedito di parlare.

Che gli aficionados continuino a credergli sulla parola, che siano diminuiti, ma ancora troppi, passi per l’ovvia caritatevole comprensione dovuta agli elettori; che le “veline” sue dipendenti dell’impero mediatico lo chiamino adoranti ai loro show giornalieri è comprensibile. Ognuno ha diritto al libro paga nonché “a tenere famiglia”. Il particolare che si tratti di famiglie aperte è del tutto marginale e persino lodevole: le chiusure sono sempre un atteggiamento censurabile.

La cosa intrigante però è un’altra. Ricordate quando il cavaliere lasciò con aria ed atteggiamento offesi ed indignati (a volte, ma solo a volte, viene fuori ciò che c’è dentro) la trasmissione della Lucia nazionale? Mi permetto di richiamarvelo alla memoria, perché nonostante continui a sperare che la protagonista dello scacco non si azzardi a richiamare chi gli aveva dato della svergognata (così è stato), io un piccolo timore lo avrei; il comunicatore non avrebbe problemi: mano sul fuoco.

E poi! Un po’ di comprensione non guasta! Immaginatevi gli ascolti (audience) se si annunciasse che Berlusconi è disposto ad un’intervista di mezz’ora!

Ricordate gli ascolti (audience) quando andò dal Santoro e quale brillante risultato tra scontri, sceneggiate e frizzanti battutelle? e, per non guastare, reciproci mielosi riconoscimenti. Anche il Santoro merita comprensione ed ovviamente il rispettivo cachet.

Cosa volete farci è l’audience che interessa; e poi con quel Grillo che si limita a comparsate ed improperi lanciati contro tutti sulle piazze, senza contradditorio, con quelle piazzate ingestibili, cosa volete scegliere? Si sceglie il cavaliere, perché neppure Renzi riesce, rispetto a lui ad andare oltre le coniugazioni dei tempi regolari, mentre per stare al passo dovrebbe conoscere l’attrazione modale.

Non se ne scappa: fin che la politica si fa con i proclami va detto e riconosciuto che il blasonato è il migliore. Certo gli incidenti con una magistratura mal disposta lo possono condizionare, ma non addormentare. Come Anteo (troppe volte vi ho detto di chi si tratta) risorge sempre. Il cavalier “Rieccolo” non conosce tramonti: fin che c’è vita, c’è comunicazione e…speranza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...